P. Ernesto Della Corte

PROFILO BIOGRAFICO E ACCADEMICO

 

P. Ernesto Della Corte ha studiato Fisica e da giovane è stato ateo per scelta e attivista politico. Durante una grave malattia (un tumore maligno in metastasi) Cristo Risorto lo incontra, gli dona la Fede e lo chiama, poi, alla Consacrazione Sacerdotale. 

Studia Teologia a Napoli presso la Pontificia Facoltà di Teologia, sezione San Tommaso a Capodimonte, poi Sacra Scrittura ed Esegesi biblica al Pontificio Istituto Biblico di Roma fino alla licenza;  successivamente consegue il dottorato in Teologia Biblica a Napoli.

È consacrato presbitero della diocesi di Salerno-Campagna-Acerno il 12 aprile del 1986. È professore di Sacra Scrittura dal 1989; è stato più volte parroco, poi formatore di seminario a Napoli.

È biblista, formatore e predicatore. Si occupa di formazione permanente al clero e a religiosi/e e ai laici. Insegna alla Pontificia Facoltà dell’Italia Meridionale.  

È assistente unitario di ACI della propria Diocesi.Tiene corsi di esercizi spirituali e aggiornamenti biblici da oltre 30 anni, in Italia e all’estero. I suoi scritti scientifici e di alta divulgazione sono numerosi.

Commenta i Vangeli della domenica sulla rivista “Voce di Padre Pio”; ogni settimana cura la rubrica televisiva “Conversazioni bibliche”, su Teleradio Padre Pio, per la lectio sul Vangelo domenicale e partecipa anche a Tv2000 di Roma. 


CURRICULUM P. ERNESTO DELLA CORTE 

BACCALAUREATO IN TEOLOGIA SACRA

LICENZA IN RE BIBLICA

DOTTORATO

Ultimi scritti:

Verso Dio...”: L’uso dei beni secondo la logica di Dio (Lc 12,13-21), in Quaerite 5 (2012), 9-24. 

Verso l’adultità: i giovani in cammino. Itinerario biblico, inVivarium 20 (2012), 125-151. 

Credere è toccare ed essere toccati. Mc 5,21-43: il Vangelo delle donnne, in A.V. NAZZARO - A. TUCCILLO a cura di), Fioretti patristici.

In ricordo di p. Gioacinto Ruggiero OFM nel trentennale della dipartita, Varia Christiana. Testi e Studi Collana a cura delle Piccole Ancelle di Cristo Re VIII, Casalecchio di Reno (BO) 2015, DG Edizioni Digigraf , pp. 141-176.

5 MINUTI CON DIO

La Parola di Dio è come un seme: piantalo nel tuo cuore, custodiscilo e fallo crescere con la preghiera e la testimonianza…

5_minuti_con_dio

LA CARITA’ CRISTIANA

La Carità cristiana non è la Carità in genere, né deve essere identificata con l’elemosina. Dal punto di vista della Rivelazione è la più alta e la più ambita virtù a cui l’uomo possa aspirare..

abitare_la_carita

STEFANO E LA PRIMA MISSIONE DEL SETTE

Nella prima comunità emerge assai chiara la coscienza di costituire la comunità escatologica, in cui l’effusione dell Spirito, promessa per gli ultimi tempo, è già divenuta realtà…

at_61-7

PROSPETTO LEZIONARIO DELL’AVVENTO-NATALE, ANNO A

Dicembre è il mese in cui ricomincia l’Anno liturgico, con l’Avvento, tempo di preparazione alla verità del Natale e all’attesa gioiosa della Seconda Venuta del Cristo. Dio ci viene incontro (I Dom.), ci chiede di mettere in pratica il suo amore (II Dom), scoprendo nella vita e nelle parole di Gesù l’Inviato di Dio (III Dom) e, come Maria e Giuseppe, scoprire che nella forza della debolezza c’è la potenza di Dio (IV Dom)…

avvento_lezionario_a

sintesi_lezionario_a

BIBLIOGRAFIA FONDAMENTALE DEL NUOVO TESTAMENTO 

bibliografia_fondamentaledel_nt

BIBLIOGRAFIA DI BASE PER LO STUDIO DEL GRECO BIBLICO

bibliografia_greco_biblico

ELEMENTI EI CRITICA TESTUALE DEL NUOVO TESTAMENTO 

critica_testuale

Incontri con il clero

 

«PREPARARE I FRATELLI A COMPIERE IL MINISTERO» (Ef 4,7.11-12) p

Ritiro al Clero della Chiesa che è in Manfredonia-Vieste-san Giovanni Rotondo. Primo incontro: 15 ottobre 2010

PREMESSA: Trasparenza di vera umanità.

Da molte parti oggi si parla di crisi: dei valori, dell’identità cristiana, della vita religiosa e del ministero. Il riferimento alla Bibbia ha qualcosa da dirci in proposito? E la categoria della trasparenza può esserci di qualche utilità? La Bibbia testimonia che il popolo di Dio fu ripetutamente e profondamente attraversato dalle crisi…

cleromanfredonia151010

Conferenze

MOSE, L’UOMO CHE PARLA CON DIO FACCIA A FACCIA

Incontri di Quaresima 2009

Mose

GIACOBBE, L’UOMO CHE LOTTA CON DIO

Incontri di Quaresima 2009

Giacobbe

«Nella pestilenza che fu in Coimbra l’anno 1317 stavano con grandissimo timore le Suore del Monistero di S. Chiara per esser la loro stanza vicina all’infezione e poco discosta; stando dunque in pensiero di fuggire sentono bussar la porta, v’accorrono e trovano un pellegrino che dalle fattezze fu giudicato essere stato S. Bartolomeo, da esso sono consolate ed esortate a recitare spesso alla Madre di Dio quel che era scritto in una carta che diede loro e si partì. Elleno recitarono ogni giorno in coro e privatamente quell’Antifona, né furono tocche dal morbo benché per tutto bruciasse quell’incendio» 

(Tommaso Auriemma SJ, Affetti scambievoli fra la Vergine SS. e i suoi devoti, Venezia, 1712)

 

 

 

 

Stella Cæli extirpavit,

Quae lactavit Dominum,

Mortis pestem, quam plantavit

Primus parens hominum.

Ipsa Stella nunc dignetur

Sidera compescere,

quorum bella plebem cædunt

dirae mortis ulcere.

O piissima Stella maris,

A peste succurre nobis.

Audi nos, Domina,

Nam Filius tuus

Nihil negans te honorat.

Salva nos, Iesu,

Pro quibus Virgo Mater te orat.

[La Stella del Cielo, che diè latte al Signore, distrusse la peste della morte, che fu introdotta al mondo dal progenitore degli uomini. Si degni ora la medesima Stella placare il cielo, che irato contro la terra distrugge i popoli con la crudele piaga di morte. O pietosissima Stella del mare, Tu ne scampa dalla peste. Sii propizia alle nostre preghiere, o Signora, perché il tuo Figliuolo, che nulla a Te nega, ti onora. O Gesù, salva noi, pei quali ti prega la Vergine tua Madre.]

Si recitino le Litanie della Madonna, quindi si dica: 

℣. Ora pro nobis, sancta Dei Genitrix.

℞. Ut digni efficiamur promissionibus Christi.

Oremus

Deus, misericordiæ, Deus pietatis, Deus indulgentiæ, qui misertus es super afflictionem populi tui, et dixisti Angelo percutenti populum tuum: Contine manum tuam ob amorem illius Stellæ gloriosæ, cuius ubera pretiosa contra venenum nostrorum delictorum quam dulciter suxisti; praesta auxilium gratiæ tuæ, ut intercedente Beata Virgine Maria Matre tua et Beato Bartholomæo apostolo tuo dilecto, ab omni peste et improvisa morte secure liberemur, et a totius perditionis incursu misericorditer salvemur. Per te, Iesu Christe Rex gloriae, qui vivis et regnas in sæcula sæculorum. Amen.

[Dio di misericordia, Dio di pietà, Dio di perdono, che ti movesti a compassione dell’afflizione del tuo popolo, e dicesti all’Angelo che percoteva il tuo popolo: Arresta il tuo braccio per amore di quella gloriosa Stella, dal cui prezioso petto succhiasti dolcemente il latte contro il veleno dei nostri peccati; vieni in nostro aiuto con la tua divina grazia affinché per intercessione della Beata Vergine Maria tua Madre e del Beato Bartolomeo Apostolo tuo diletto, siamo certamente liberati da qualsiasi contagio pestifero e dalla morte improvvisa, e siamo salvati da ogni pericolo di perderci. Per te, Gesù Cristo, Re della gloria, che vivi e regni nei secoli dei secoli. Così sia.]

Coronavirus. Chieti, la preghiera alla Vergine per vincere il virus

Dall'arcivescovo di Chieti-Vasto monsignor Bruno Forte un sussidio di preghiere alla Vergine, una al girono, e l'invocazione per la liberazione dai mali e per vincere il flagello del virus.

Alla Chiesa di Chieti - Vasto
 
Carissimi Sacerdoti e Fedeli,
Vi invio queste preghiere a Maria,
Madre di Gesù e Madre nostra,
perché ci accompagni e ci sostenga tutti
in questo tempo di grave prova.
Insieme a una preghiera
per ogni giorno della settimana, 
ho aggiunto alcune preghiere alla Vergine,
invocata sotto i titoli più cari al nostro popolo.
Alla supplica rivolta con fiducia alla Madre,
potremo aggiungere ogni giorno 
la preghiera al Figlio, riportata all’inizio,
e l’antica preghiera del “Sub Tuum praesidium”
riportata alla fine. 
Anche questa semplice forma di comunione orante 
ci aiuti a superare la prova con fede in Dio 
e con generosa solidarietà verso chi soffre. 
 
+ Bruno
Padre Arcivescovo
  
DIRETTA TV2000 30 MARZO 2018
DIRETTA TV2000 DAL DIARIO DI PAPA FRANCESCO
PRESENTZIONE DEL LIBRO |dq||LA CUSTODE DEL SILENZIO||dq|
PRESENTAZIONE DEL LIBRO
|dq|Nel segno dell’Uomo, tra Fede e Ragione|dq|
Domenica Delle Palme SANTUARIO DI SANT'ANTONIO EBOLI