Il 18 e il 19 settembre, nel Duomo di Salerno , tornano le “Giornate Matteane” promosse dall’Arcidiocesi di Salerno-Campagna-Acerno,  in onore del Santo Patrono. La forza della Parola del Vangelo acquisisce una particolare risonanza in questo travagliato anno 2020, che ci pone di fronte a delle scelte di vita decisive per il nostro futuro. Le “Giornate Matteane” si collocano come un momento di riscoperta della propria fede cristiana.

 

“Così nacque Gesù il Cristo”(Mt 1,18) I racconti dell'infanzia secondo il Vangelo di Matteo  è il tema di quest’anno, incentrato sui racconti dell’infanzia secondo il Vangelo di Matteo.

Il programma prevede:

18 settembre alle 19, il prof. Antonio Landi, biblista e docente della Pontificia Università Urbaniana, insieme al prof. Filippo Belli, biblista e docente presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Centrale, si soffermeranno sui racconti dellinfanzia di Gesù.

Il 19 settembre alle ore 18, il prof. Ernesto Della Corte, biblista e docente ISSR Salerno, si soffermerà su Giuseppe, mentre il prof. Bruno Lancuba, biblista e direttore dell’ISSR Salerno, punterà l’attenzione sul viaggio dei Magi.

A presiedere le Giornate Matteane, moderate dalla prof.ssa Lorella Parente, teologa e docente ISSR Salerno, sarà l’arcivescovo Mons. Andrea Bellandi.

Non mancheranno i saluti conclusivi del parroco del Duomo, don Michele Pecoraro.

 

Gli incontri si svolgeranno in presenza con le dovute limitazioni legate al Covid e saranno trasmessi in diretta su Telediocesi (canale 73), sul canale YouTube Tds television e sulla pagina FB della Cattedrale.

DIRETTA TV2000 30 MARZO 2018
DIRETTA TV2000 DAL DIARIO DI PAPA FRANCESCO
PRESENTZIONE DEL LIBRO |dq||LA CUSTODE DEL SILENZIO||dq|
PRESENTAZIONE DEL LIBRO
|dq|Nel segno dell’Uomo, tra Fede e Ragione|dq|
Domenica Delle Palme SANTUARIO DI SANT'ANTONIO EBOLI