Nell’ambito delle iniziative promosse dal Comune di Eboli si è svolta la presentazione dei volumi curati dal prof. P. Ernesto Della Corte, docente ordinario di Sacra Scrittura, biblista e predicatore, domenica 12 dicembre alle ore 19,30 nel Santuario dei SS Costa e Damiano.

INTERVISTA A PADRE ERNESTO DELLA CORTE -12 DICEMBRE 2021- RADIO CITTA' 105

 

 

“Occorre dimorare nella Parola di Dio; dobbiamo essere grati a Padre Ernesto per come fa parlare il testo, il suo lavoro è di  far venire a galla i significati semantici che la Scrittura Sacra possiede; San Girolamo diceva: “Mai le tue mani dovrebbero deporre il testo sacro”. Sono le parole del nostro arcivescovo, sua eccellenza Monsignor Andrea  Bellandi alla presentazione di una fatica letteraria singolare, quella di Padre Ernesto Della Corte nei  suoi  commenti  ai vangeli e il commento esegetico liturgico alle antifone che racchiude lo studio e l’impegno di un’intera vita.

"Parlare di liturgia, di Sacra Scrittura , di Parola di Dio fa sempre tremare le vene ai polsi!  Sì, soprattutto quando viene riflettuta, analizzata ed esposta con la maestria che dobbiamo riconoscere a Padre Ernesto il quale affronta sempre il testo con una profondità e una cura per far risaltare anche il senso originario delle parole e che quindi è un senso che sempre scuote, che chiede un cambiamento, una conversione e quindi certamente è  una lettura quella che ci offre Padre Ernesto che chiama in causa tutti noi." (Dall'intervista al vescovo Monsignor Andrea Bellandi,TDS tg telediocesi Salerno, servizio di Patrizia De Mascellis)

Pubblichiamo qui il file della  presentazione del Vescovo Monsignor Andrea Bellandi.

Attachments:
FileFile size
Download this file (Saluto p. Ernesto.pdf)Saluto p. Ernesto.pdf46 kB

La presentazione dell’opera di padre Ernesto Della Corte nel Salone degli Stemmi del Palazzo Arcivescovile di Salerno

Nell’ambito delle iniziative promosse dall’ISSR “San Matteo”e dall' ITS Istituto Teologico Salernitano, si è svolta mercoledì 27 ottobre, nella bella e suggestiva cornice  del Salone degli Stemmi del Palazzo Arcivescovile di Salerno, la presentazione dei volumi scritti e curati dal prof. P. Ernesto Della Corte, docente stabile di Sacra Scrittura.

L’esperienza dei santi padri, fatta propria dal nostro padre Ernesto, ci dice che il vero predicatore, come anche il vero teologo, è anzitutto il mistico; sicché chi prega veramente è teologo, biblista, predicatore, che mette in atto il motto domenicano: contemplata aliis tradere; in verità si può trasmettere o scrivere efficacemente per gli altri, solo ciò che è stato precedentemente contemplato”.

Racconta così, attraverso parole dal fascino antico, ma sempre vive, Monsignor Felice Di Molfetta, vescovo emerito di Cerignola-Ascoli Satriano già Presidente del CAL e  della Commissione  liturgica nazionale,  che mercoledì 27 ottobre ha presieduto alla presentazione dell'opera di P. Ernesto Della Corte, di cui ha curato la prefazione dei cinque volumi.

La presentazione si è svolta alla presenza del Vescovo  di Salerno, Monsignor Andrea Bellandi, che ha inaugurato il convegno insieme al direttore dell’ISSR “San Matteo” di Salerno, Prof. Don Bruno Lancuba e al prefetto dell’ITS, Prof. Don Francesco Coralluzzo i quali hanno portato i saluti degli studenti e del personale degli istituti. Al tavolo erano presenti, oltre all’autore, anche il direttore dell’Editrice Domenicana, P. Giuseppe Piccinno OP che ha moderato con serietà tutto l’incontro.

Momenti commoventi e di passione nelle parole dell’autore: “Ringrazio lo Spirito per avermi sempre indicato la strada da seguire …. abito nelle Scritture e la fede scandisce le mie giornate; il mio cammino è illuminato e nutrito dallo studio, dalla preghiera, dall’insegnamento e dalla predicazione."

 

 

 Pubblichiamo qui il file della laboriosa e intensa presentazione del vescovo Monsignor Felice Di Molfetta.

 

Attachments:
FileFile size
Download this file ( Presentazione del Vescovo Felice di Molfetta.pdf) Presentazione del Vescovo Felice di Molfetta.pdf189 kB

Pagina 1 di 2